Sab. Gen 16th, 2021

Malfatti Cesare – La Storia è Adesso

“Un progetto liberamente ispirato a Valeriano Malfatti, ascendente di Cesare Malfatti e sindaco di Rovereto negli anni precedenti alla Grande Guerra e durante il delicato passaggio del Trentino dal territorio austriaco a quello italiano. L’anima strutturale delle 15 canzoni è stata ottenuta dall’uso delle Macchine Intonarumori, inventate dal futurista Russolo.”

“La Storia è Adesso” è il titolo del nuovo progetto musicale di Cesare Malfatti incentrato sulla figura di Valeriano Malfatti, podestà di Rovereto per quarant’anni
(1880/1920) e deputato trentino al Parlamento dell’Impero asburgico a Vienna.
Valeriano Malfatti fu convinto sostenitore di una soluzione pacifica tra Italia e Austria:
«Neutralità, autonomia di Trieste, annessione del Trentino e Friuli austriaco e di qualche isola dell’Adriatico» era, in sintesi, il suo pensiero. I fatti andarono però diversamente e, dopo l’entrata in guerra dell’Italia, Valeriano fu protagonista di un momento tragico della storia del Trentino e in particolare della sua città:
Rovereto fu totalmente evacuata per la sua prossimità al fronte italiano. Egli si adoperò per preservarla dalla distruzione e dal saccheggio e per questo fu accusato di irredentismo e infine internato nel campo di prigionia di Katzenau. Al termine della Grande Guerra, fu rieletto sindaco di Rovereto e poi senatore del Regno d’Italia.

Per gli arrangiamenti musicali, Cesare Malfatti ha avuto l’opportunità di registrare le Macchine Intonarumori inventate nel 1903 dal futurista Russolo: i suoni campionati da tali registrazioni sono diventati l’anima strutturale dei 15 brani.
Per quanto riguarda i testi delle canzoni, come nel suo precedente lavoro “Una Città Esposta”, si è affidato ad un gruppo di autori riconosciuti:
Alessandro Cremonesi, Luca Gemma, Antonio di Martino, Martina Petrillo, Alessandro Grazian, Luca Lezziero, Dany Greggio, Angelo Sicurella, Giulio Casale, Gianluca Massaroni, Fabrizio Coppola, Giuseppe Righini, Luca Morino.

Riff Records

Independent label

Riff Records è una one man label con tutti gli aspetti positivi e negativi che questo può comportare. Nasce nel 2005 con l’intento di promuovere le band locali ma presto il progetto si estende a tutto il territorio italiano con alcune escursioni oltreoceano. Ci aiutano nel nostro viaggio Chains Press & Promotion, Hoodooh, Prom O Rama, Unomundo Press&Promo Agency, Vertigo Concerti. I dischi Riff sono distribuiti da Goodfellas.